Stalker NO Working per MassimoLorenzoPetrucci

Il pittore Massimo Lorenzo Petrucci lavora sulla parola, la ascolta, la interiorizza, la elabora e la traduce in segni pittorici, in poesia cromatica. Petrucci assume su di sé la voce della contemporaneità, la storia scorre e viene riprodotta nelle sue opere, dove prende vita in forme multicolori, in microcosmi azzurri, paesaggi sociali, religiosi e umani. Le tecniche pittoriche e i supporti scelti da Petrucci guardano alla tradizione e alla grande arte storica, ma si aprono al mondo odierno e ne incorporano gli elementi oggettuali. Nel suo studio i simboli e gli strumenti del progresso tecnologico, del consumismo, dell’evoluzione storica sono svuotati di senso e funzione e osservati con gli occhi innocenti di chi guarda al mondo per la prima volta. È così che tali oggetti diventano il teatro delle costellazioni minute e colorate di Petrucci, che con i suoi acquerelli e tempere ricostruisce la storia umana da punti di vista inediti, inaspettati, da occhi sbalorditi.
Massimo Lorenzo Petrucci (1951), nasce e vive a Roma, dove studia presso l’Università La Sapienza, laureandosi in Filosofia e Storia dell’Arte. Giovanissimo inizia a dipingere e, negli anni, si dedica a varie tecniche, dalla pittura, su supporti e con tecniche varie, al video. Nel corso degli anni Settanta viaggia attraverso l’Europa e il Mediterraneo e visita New York. A partire dagli anni Ottanta espone in diverse gallerie italiane, soprattutto a Roma. Nel 1995 incontra Stalker, in occasione di Accordi di luce, a cura di Vittoria Blasi. Nel corso degli ultimi anni si stringe sempre di più il suo legame con il quartiere San Lorenzo di Roma, dove espone in diverse occasioni. Nel 2016 incontra lo spazio No Working durante il progetto Xeneide Il Dono dell'Altro, che ospita la proiezione di Una goccia d’acqua, 1 aprile 2017, AuditoriumArte, Auditorium Parco della Musica - Roma.   ( Arch. Lorenzo Romito )

 

L'evento è a ingresso gratuito e fa parte della manifestazione Rome Art Week, 9-14 ottobre 2017

Scrivi un nuovo commento: (Clicca qui)

123homepage.it
Caratteri rimanenti: 160
OK Sta inviando...
Vedi tutti i commenti

Commenti più recenti

29.11 | 00:46

Ci evolviamo insieme ai colori che vediamo, e chi ne vede di più è il più evoluto di tutti, chissà vederli tutti come sarebbe, vivere in un mondo di sfumature

...
20.07 | 19:29

Grazie Silvano, mi ha fatto molto piacere il tuo commento! Ciao! Alla prossima riunione (spero!). Un abraccio, Massimo

...
20.07 | 02:27

Bellissimi lavori...la Tua originalità era ben nota fin dal 1970. Complimenti...

...
04.03 | 12:23

Ciao ho acquistato una tu opera quando sono venuta con tua sorella Emanuela, mi piacerebbe averne un'altra, forse tornerò presto con lei, un caro saluto
Bruna

...
A te piace questa pagina